Ultimi giorni per iscriversi al 1° Rally Terre di Pirandello

0
38 views

Ultimi giorni per iscriversi alla prima edizione del Rally Terre di Pirandello, gara prevista per sabato 8 e domenica 9 ottobre in formula “Rally Day”.

Tempo quindi fino alle ore 18 di lunedì 3 ottobre, quando verranno chiuse le iscrizioni e verranno aperte le danze per un fine settimana ricco di sport e di storia.

L’Agrigento Rally e la società Tempo hanno infatti messo in calendario una gara da rally ricca di storia, che oltre all’aspetto puramente agonistico vuole trasmettere cultura attraverso i luoghi resi famosi dalla penna di Luigi Pirandello.

“La scelta del nome non è casuale – ha subito chiosato il presidente dell’Agrigento Rally Francesco Picarella – la manifestazione automobilistica vuole essere anche uno strumento turistico per fare conoscere ai partecipanti e al relativo pubblico le bellezze di Agrigento e dintorni. Il Rally Terre di Pirandello è la scelta di condividere un progetto e coniugare lo sport con il turismo e la cultura.

Fulcro dell’intera manifestazione, infatti, è il piazzale Kaos, casa natale Pirandello, in cui si svolgeranno le verifiche tecniche ed amministrative, la direzione gara, i riordini ed il parco assistenza.

All’interno di piazza Cavour, nel centro cittadino, sarà invece posizionato il palco partenza ed arrivo.

Pertanto la gara ha ottenuto il patrocinio dei comuni di Agrigento, Aragona e Santa Elisabetta, oltre che il patrocinio e la collaborazione dell’associazione culturale “Nel Cerchio del Caos”.

Alla gara sono ammesse tutte le vetture previste per i rallies nazionali, nel numero massimo di 120, ad esclusione di quelle delle classi: Super 2000, R4, R5, A8, WRC, K11, RGT, FGT. Le vetture N4 sono ammesse nella configurazione FIA con flangia da 33 mm. Nelle 5 Auto Storiche al seguito non saranno ammesse le vetture dei Gruppi 2 e 4 con cilindrata superiore a 2500 cm³.

Numerose già le adesioni da parte degli interpreti della disciplina, provenienti da tutta la Sicilia con il seguito di auto, navigatori, meccanici e addetti ai lavori.

Massiccia la copertura mediatica dell’evento, che si appoggerà al noto portale rallistico www.siciliarally.com per la diffusione di notizie, foto e video, mentre la locale emittente Radio Favara 101 trasmetterà tutta la gara in diretta attraverso le sue frequenze e in streaming sul proprio sito internet.

Il pomeriggio di sabato 8 ottobre le verifiche tecnico-sportive, domenica 9 ottobre lo start alle ore 9:01. Saranno 40 i chilometri cronometrati previsti sui 194 totali che di fatto rendono la gara economica.

Due prove da ripetersi tre volte nei pressi di Aragona, la “Ciaula” da 6,70 Km e la “Liola” da 6,60 km.

Arrivo domenica 9 ottobre alle ore 17:00 e premiazione sul palco di arrivo.

Disponibile sul sito web www.terredipirandello.it la scheda di iscrizione al 1° Rally Terre di Pirandello.

Le iscrizione devono pervenire tramite mail agli indirizzi info@tempo-sport.org e agrigentorally@gmail.com oppure via fax al numero 091.6197111.