Fortitudo sconfitta, esordio amaro a Roma

0
18 views
Ci si aspettava una partita difficile e tale è stata, al PalaTiziano di Roma, per la Fortitudo Moncada Agrigento. I biancazzurri cedono 78-73 contro la UniCusano Virtus Roma al termine di una sfida nel segno dell’equilibrio e dell’intensità, decisa nel finale da una tripla da distanza siderale del playmaker capitolino Raffa, un’autentica prodezza alla fine del possesso con la Fortitudo a -2 e la rimonta a un passo.
Il ritardo nell’assemblaggio di cui si è parlato in sede di prepartita è stato palesato nel corso della gara, quando i padroni di casa hanno approfittato di qualche errore di lettura e di un’esecuzione offensiva non ancora ottimale.
Da sottolineare la reazione biancazzurra nel momento più difficile, quando la Fortitudo si è ritrovata sotto 48-37 dopo una tripla di Sandri a metà del terzo quarto. Ottimi sprazzi di Perrin Buford, autore di alcuni « voli » di altissimo livello, e Ruben Zugno, che insieme al carattere del capitano Albano Chiarastella hanno permesso di riaccorciare le distanze fino a prendere per due volte il vantaggio, grazie al nisseno Zugno, sul 59-60 e 63-64.
Il finale, pero’, ha sorriso ai padroni di casa: la serata storta dei tiratori agrigentini e qualche « secondo possesso » di troppo concesso ai romani ha fatto pendere la bilancia in favore dei ragazzi di Fabio Corbani.

Prossimo impegno per la Fortitudo Moncada Agrigento: 9 ottobre ore 18, arriva il Basket Agropoli al PalaMoncada, biglietti già disponibili online su fortitudoagrigento.ticka.it.

UniCusano Virtus Roma – Fortitudo Moncada Agrigento 78-73 (18-12; 35-31; 53-51)
UniCusano Virtus Roma: Brown 24, Chessa 10, Sandri 8, Raffa 14, Benetti 4, Landi 9, Maresca 2, Baldasso 3, Vedovato 4, Piccolo ne, Lentini ne. All. Fabio Corbani
Fortitudo Moncada Agrigento: Buford 19, Piazza 9, Chiarastella 7, Evangelisti 2, Bell-Holter 12, Bucci 6, De Laurentiis 8, Ferraro 4, Zugno 6, Cuffaro ne. All. Franco Ciani.