Verso Foggia-Akragas, si gioca a porte chiuse

0
42 views

E’ prevista per domani, martedì 4 ottobre, la ripresa degli allenamenti per l’Akragas di Lello Di Napoli. I biancoazzurri si ritroveranno, alle ore 16, allo stadio Esseneto per preparare il match di domenica prossima, 9 ottobre, in trasferta contro la capolista Foggia, per l’ottava giornata del campionato di Lega Pro girone C.

La partita Foggia – Akragas si giocherà alle ore 16:30 e a porte chiuse per via della squalifica di 4 giornate comminata all’esito dei fatti avvenuti contro il Pisa nella finale di ritorno dei play off della scorsa stagione.

Ecco le disposizioni organizzative per la gara:

  1. A) Non sono ammessi tifosi all’interno dello stadio:

– le biglietterie dello stadio, essendo la gara a porte chiuse, dovranno rimanere rigorosamente chiuse e non potrà essere messo in vendita nessun tipo di biglietto.

Ecco l’elenco delle persone che potranno avere accesso, partendo, ovviamente da chi la gara dovrà giocarla:

  1. B) Sono ammessi all’interno dello stadio:
  • I calciatori e i componenti lo staff tecnico delle due squadre ammesse al recinto di gioco;
  • Tesserati, dirigenti, ospiti, facenti parte delle 2 società;
  • Il personale con funzioni strettamente connesse all’organizzazione della gara;
  • La sicurezza pubblica, WFF e operatori di Pronto Soccorso;
  • Persone diversamente abili e loro accompagnatori;
  • Giornalisti;
  • Possessori di tessere C.O.N.I, e F.I.G.C. nell’adempimento di incarichi ad essi affidati;
  • Personale appartenente alle Forze dell’Ordine.