Lega Pro, il programma della 17^ giornata

0
14 views

Il fine settimana propone la Penultima giornata del girone di andata del campionato di Lega Pro, girone C.

L’Akragas giocherà oggi, alle 14,30, allo stadio Menti di Castellammare di Stabia, contro la Juve Stabia in piena lotta per la serie B.
L’impegno non è dei più agevoli. Le vespette hanno vinto tutte le partite interne finora disputate ad eccezione del big match contro il Lecce perso per 3-2.
L’Akragas ha perso invece 5 delle ultime 8 trasferte, compiendo due imprese sul campo del Catania e della Casertana.
L’allenatore Raffaele Di Napoli dovrà ridisegnare la difesa, vista l’assenza di Daniele Marino, perno e capitano della retroguardia biancazzurra.
Indisponibili anche Cochis, Privitera e Carrotta.

“Sappiamo che andiamo ad affrontare una delle squadre più forti del girone – ha detto Di Napoli alla vigilia del derby – Noi, invece, siamo un team composto prevalentemente da ragazzi. Ma non per questo ci sentiamo già sconfitti in partenza.
Anche al “Menti” ci giocheremo le nostre carte, così come abbiamo fatto contro tutte le avversarie del nostro girone.
La Juve Stabia è una delle candidate alla promozione in Serie B. L’Akragas è un gruppo molto coeso e che ha tanta voglia di dare il massimo” ha concluso il tecnico akragantino.

Non si muove foglia invece sotto l’aspetto societario. Giavarini e Alessi si sottraggono ormai da tempo al confronto diretto con la stampa facendo respirare un clima di incertezza che i tifosi sperano possa diradarsi al più presto anche in vista di un potenziamento assolutamente necessario della rosa.

Il calendario propone il derby tra Siracusa e Catania due squadre che stanno attraversando un ottimo periodo di forma.
La capolista Lecce ospita la Paganese mentre il Foggia andrà a cercare riscatto sul campo del Melfi.
In coda, il Messina gioca a Cosenza mentre una tra Vibonese e Taranto, appaiate a 15 punti, avrà la possibilità di fare un passo avanti verso la salvezza vincendo lo scontro diretto.
Il programma è completato da Fondi-Virtus Francavilla, Monopoli-Matera, Reggina-Fidelis Andria, Casertana-Catanzaro.