Premi dell’Anno USSI, i premiati della 57^ edizione

0
26 views

Daniele Garozzo, medaglia d’oro nel fioretto alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, Rossella Fiamingo, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio nella spada, e i Red Sox Paternò, vincitori dello scudetto nel baseball, sono i vincitori dei premi dell’Anno dell’Ussi Sicilia nella categoria delle imprese compiute nella stagione agonistica 2016.

Il premio, dedicato al ricordo del direttore della Gazzetta dello Sport Candido Cannavò, sarà consegnato domani, martedì 13 dicembre, alle 17,30 al teatro Grifeo di Petralia Sottana. Andrà a Pippo Squatrito, invece, il premio Fair Play che sarà assegnato per la prima volta nel corso della cerimonia di consegna dei Premi dell’Anno. Una categoria, quella che attribuisce il riconoscimento per la migliore azione compiuta all’insegna della sportività, che si unisce a quelle che da sempre contraddistinguono la festa dello sport siciliano.

In particolare Pippo Squatrito, allenatore della squadra di calcio del Furnari che milita nella prima categoria siciliana nel girone C, ha buttato fuori dal campo un suo giocatore nel corso di una partita di campionato, dopo essersi accorto che lo stesso aveva ceduto alle provocazioni di un avversario reagendo con una testata non vista dall’arbitro.

Fra i giovani, inoltre, sarà premiato il calciatore del Palermo Simone Lo Faso, promessa nel giro delle Nazionali che ha già esordito in Serie A. Un riconoscimento particolare sarà assegnato per ricordare Rosario Costa, il quattordicenne della Associazione Sportiva Dilettantistica Nibali, morto in un incidente stradale durante un allenamento. Premi anche per i giornalisti che raccontano le imprese compiute dagli sportivi: quest’anno saranno Diletta Leotta di Sky e Giovanni Tarantino del Giornale di Sicilia a ricevere la targa dedicata a Luigi Prestinenza. Saranno assegnati anche dei premi speciali: per esempio per quanto riguarda il calcio, al Trapani per avere sfiorato la serie A nel campionato scorso, al Siracusa per avere ottenuto la promozione in LegaPro e al presidente della Lega di B Andrea Abodi per i progetti che stanno coinvolgendo Lampedusa.

A decidere i nomi dei premiati sono stati i giornalisti sportivi che hanno assistito e raccontato le gesta degli sportivi siciliani che hanno fatto arrivare le loro segnalazioni alle rispettive sezioni provinciali dell’Unione Stampa Sportiva Italiana. A presentare la cerimonia di premiazione sarà il giornalista Luca Tutone. In coda a questo comunicato l’elenco completo con i nomi dei premiati e le rispettive categorie.

Quella di domani sarà anche una giornata importante sotto il profilo della formazione, sia per gli studenti che per i giornalisti stessi. In mattinata si terranno due incontri fra una delegazione di cronisti e gli alunni delle scuole di Petralia Sottana: il primo appuntamento è alle 10, il secondo alle 11. Nel pomeriggio, prima della cerimonia di premiazione, si terrà un seminario nell’ambito della formazione professionale continua dal titolo “Giornalismo sportivo, etica e deontologia”. Fra gli argomenti trattati il codice media sport; il regolamento della cronaca sportiva nei campionati di calcio professionistici; il rapporto giornalista-società sportive; la telecronaca sportiva; il ruolo dell’Ussi nello sport italiano. Il corso darà 6 crediti formativi deontologici. Le iscrizioni attraverso la piattaforma Sigef sono già aperte e si chiuderanno alle 23,59 di oggi, lunedì il 12 dicembre.

PREMI DELL’ANNO 2016 USSI SICILIA

Premi dell’Anno per imprese compiute nella stagione sportiva 2016 (PREMIO CANNAVO’)

 

  • Red Sox Baseball Paternò (Campioni d’Italia)
  • Daniele Garozzo (scherma)
  • Rossella Fiamingo (scherma)

 

 

Premio Nino Catalano (al “vecchio” campione)

 

  • Enzo Naso (Tennis)

 

Premio Carmelo Di Bella (al tecnico)

 

  • Tommaso Ticali (Atletica leggera)
  • Maria Antonietta Trupia (Tennis)
  • Alessandro Arcigli (CT tennistavolo paralimpiadi)

 

Premio Francesco Mannino (al giovane)

 

  • Giuliano Mancuso (Motocross)
  • Virginia Ferrara (Tennis)
  • Giorgia Pedone (Tennis)
  • Simone Lo Faso (U.S. Città di Palermo)
  • Rosario Costa alla memoria (ciclismo)
  • Nicholas Artuso (atletica leggera)

 

Premio Manlio Graziano (al dirigente)

 

  • Gabriele Palpacelli (Tennis)

 

Premio Mario Giordano (al “pioniere”)

  

  • Fabio Rocca (pallavolo)

 

Premio Agostino Lo Cascio (all’arbitro)

 

  • Giuseppe Maria Cudia (arbitro internazionale Canottaggio)

 

 

Premio speranza Mario Vannini (piccole società)  

 

  1. Kelona Pallamano maschile
  1. Team Leonardi Motocross
  1. Handball Club Messina femminile

 

 

 

Premio Luigi Prestinenza al giornalista

 

  1. Diletta Leotta (Sky)
  1. Giovanni Tarantino (Giornale di Sicilia)

 

Premio Fair Play

 

  1. Pippo Squatrito (allenatore Furnari)

 

 

Premio Speciale

 

  1. Ettore Li Muli (atleta trapiantato)
  1. Marco Musicò (canoa)
  1. Trapani calcio
  1. Siracusa calcio
  1. Andrea Abodi (presidente Lega serie B)