Fortitudo-Eurobasket Roma, 87-72: spettacolo al PalaMoncada (VIDEO)

0
19 views

La Fortitudo si è fatta trovare pronta e determinata ad affrontare l’Eurobasket Roma ed ha ottenuto il terzo successo consecutivo. Una partita vinta meritatamente e mai in discussione sin dalle prime battute.
Eccellenti le prove degli americani Buford (26) e Bell-holter (23).

IL TABELLINO

Fortitudo Moncada Agrigento – Eurobasket Gas & Power Roma 87-72 (18-12; 41-31; 60-51)

Fortitudo Moncada Agrigento: Bucci 6 (3/4, 0/1), Buford 26 (8/12, 2/3, 4/7 tl), Cuffaro (0/2 tl), Zugno 2 (0/1, 0/1, 2/2 tl), Evangelisti 14 (1/2, 4/7), A. Tartaglia ne, Ferraro 3 (1/3 da 3), M. Tartaglia ne, Chiarastella ne, De Laurentiis 11 (3/6, 1/2, 2/2 tl), Piazza 2 (0/2, 0/3, 2/2 tl), Bell-Holter 23 (5/11, 4/9, 1/2 tl). All. Franco Ciani

Eurobasket Gas & Power Roma: Belloni, Deloach 25 (5/8, 3/6, 6/6 tl), Petrucci (0/3 da 3), Malaventura 10 (5/8, 0/4), Fanti 5 (2/2, 1/2 tl), Stanic 5 (2/4, 0/1, 1/2 tl), Iannilli 6 (3/5), Easley 19 (7/11, 5/6 tl), Vangelov ne, Bonessio 2 (1/3). All. Davide Bonora

Rivedi il match:

1° Quarto
Parte bene l’Eurobasket che si porta sul 4-0 ma l risposta dei biancazzurri è devastante: tre triple su 3 (2 Buford ed 1 Evangelisti) per andare avanti sul 9-4.

Buford è in forma, è sua la prima schiacciata del match (11-4).
Bell-holter dalla lunetta, 1 su 2 per lui (12-4)

Easley accorcia (12-6), poi Evangelisti forza dalla distanza ma non va.

Easley sotto canestro, tap-in vincente (12-8)

Bonessio cade male e si infortuna, è costretto a lasciare il campo.

Si riprende ed Evangelisti colpisce ancora da 3 (15-18).

Easley su assist del neo entrato Iannilli (15-10)

Iannilli appoggia per il 15-12 ma sulla sirena, l’onore della “bomba” arriva anche per De Laurentiis. La Fortitudo chiude il primo quarto avanti 18-12.

2° Quarto
Ferraro va a canestro ma è “sfondamento”, Iannilli accorcia (18-14); poi Easley dalla lunetta ne sbaglia 1 (18-15).

Tecnico di Ferraro (2° fallo) su Stanic, dalla lunetta 1/2 (18-16); è il terzo fallo di squadra per la Fortitudo.

Ci vogliono 2:37 prima che la Fortitudo rompa il ghiaccio: ci pensa Bucci (20-16).

Oggi i ragazzi di Ciani hanno la mano calda: sulla sirena de 24 secondi Ferraro colpisce dai 6,25 (23-16).

Buford subisce fallo, va in lunetta e non sbaglia (25-16). Per l’americano sono già 10 i punti realizzati.

Easley, lunetta anche per lui e due punti per l’Eurobasket (25-18);

Zugno brinda ai suoi primi due punti dell’incontro (27-18).

De Laurentiis commette sul suo primo fallo su Fanti (27-19).

Buford allo scadere dei 24” porta sul 29-19, poi Bell-holter è implacabile dalla distanza (32-19). Poi Iannilli per il suo sesto punto (32-21)

Fallo su Buford, 1/2 (33-21).
Bucci commette fallo su Deloach che non sbaglia dalla lunetta (33-23). Per la Fortitudo è il 5 fallo di squadra.

Buford schiaccia ancora (35-23).

Non c’è un attimo di respiro: Zugno manda a canestro De Laurentiis, poi Malaventura, poi Bell-Holter, poi Easley. Partita avvincente (41-29).

L’ultimo squillo del secondo quarto è di Deloach. Si chiude sul 41-31.

3° Quarto

L’inizio del terzo quarto ricalca l’avvio del primo: meglio l’Eurobasket che con Malaventura insidia la Fortitudo, poi la tripla di Evangelisti.
Bene anche Stanic e Fanti (48-41)

Piazzino sbaglia da “3”, poi Bell-holter “stoppa” Easley.

Buford dalla lunetta, 1/2 (49-41)

De Laurentiis e Piazza, Fortitudo ancora a +10. Poi Deloach riporta Roma sul 53-47.

Gli americani della Fortitudo oggi vanno a “mille”, Buford da sotto canestro e Bell-Holter da 3 e la Fortitudo vola a + 11 (58-47).

Easley schiaccia per il 58-49, poi De Laurentiis dalla lunetta non fallisce e realizza l’11° punto personale (60-49).
Si chiude con il canestro di Deloach sul 60-51.
Roma rosicchia un punto rispetto al quarto precedente.

4° Quarto
Evangelisti sbaglia da 3 ma Buford è un falco (62-53)
Poi le bombe di Bell-Holter ed Evangelisti, ed il tiro di Buford portano il punteggio sul 70-53: è il vantaggio massimo raggiunto nel match. Time out Roma

Oggi la Fortitudo Moncara è inarrestabile, Bucci e Bell-holter allungano sul 74-53.
Deloach va con due bombe consecutive, in mezzo i due punti di Bell-Holter (76-61).

Deloach commette un “antisportivo” su Zugno, 2/2 dalla lunetta e palla alla Fortitudo.

Buford è pazzesco, vince un rimbalzo, va a canestro e subisce fallo, poi sbaglia dalla lunetta.

Deloach prova a tenere in partita Roma con una tripla. Poi Easley sbaglia una clamorosa schiacciata ma rimedia un istante dopo (80-68)

Easley risponde ad Evangelisti (82-70), time out Roma a 1:49 dalla sirena.

Bell-holter ancora da 3 (87-70), arriva il momento di Giuseppe Cuffaro.
L’ultimo sussulto è per Deloach, inultile l’ultima schiacciata di Easley dopo la sirena. Finisce 87-72