“La meglio gioventù” di Raffaele Di Napoli. Esordio perfetto di Blandina in Lega Pro

0
28 views

Dopo le due presenze di Alessio Leveque, ieri è toccato a Girolamo Blandina, classe 1999, esordire con successo in Lega Pro. L’Akragas continua a lanciare giovani calciatori nel mondo professionistico.

Girolamo Blandina, originario di Palermo, giovane attaccante della formazione Berretti allenata da Accursio Sclafani, ha partecipato alla spedizione biancoazzurra di Vibo Valentia ed è stato impiegato nel corso del secondo tempo nell’importantissimo scontro diretto per la salvezza contro la Vibonese.

Mister Raffaele Di Napoli non ha esitato un solo istante a gettarlo nella mischia, al posto del centrocampista Fausto Coppola, nel momento più difficile del match.

Ed il giovane Blandina ha risposto con una prestazione impeccabile, svolgendo in pieno i compiti assegnatigli dal tecnico dell’Akragas. Blandina ha dato profondità alla manovra dei biancoazzurri. Ha lottato contro gli esperti difensori della Vibonese, vincendo anche un paio di duelli aerei. E’ stato scaltro, coraggioso e generoso nell’aiutare anche il compagno di reparto Gomez e non si è tirato indietro quando c’era da dare una mano ai compagni del centrocampo e della difesa.

Circa venti minuti giocati tutti d’un fiato senza accusare particolari emozioni. Al termine della partita il giovane Blandina ha ricevuto i complimenti di tutti. Un esordio da favola che difficilmente potrà scordare. Il fiuto ed il coraggio di mister Di Napoli ancora una volta sono stati premiati dalla buona prova del giovane attaccante.

L’allenatore dell’Akragas crede tantissimo nei giovani e c’è da scommettere che gli esordi di Leveque e Blandina non saranno gli ultimi. Ieri, in panchina, contro la Vibonese vi erano anche altri due classe ’99: Filippo Caternicchia, difensore, e Riccardo Rotulo, centrocampista e capitano della formazione Berretti. Il momento del loro debutto non appare così lontano. Di Napoli li tiene parecchio in considerazione, crede fermamente in loro, tanto da convocarli con continuità. Bisogna solo avere pazienza e anche per loro il sogno Lega Pro potrà diventare realtà.

L’Akragas è la squadra più giovane del girone C del campionato di Lega Pro e tra le più giovani del calcio professionistico. I numeri anche ieri parlano chiaro. La distinta della partita contro la Vibonese recita di ben otto Under 21 schierati prima e durante la sfida salvezza: Salandria (’95), Carrotta (’95), Riggio (‘96), Carillo (’96), Palmiero (’96), Cochis (’96), Coppola (’97), Blandina (’99).