AKRAGAS: Giavarini scarica Tirri, a marzo un nuovo CDA

0
18 views

L’Assemblea dei Soci dell’Akragas ha accettato le dimissioni di Peppino Tirri dalla carica di Amministratore Delegato del club.
Le dimissioni sono state poste al voto dell’assemblea ed è stato determinante la decisione del socio di maggioranza Marcello Giavarini che le ha accettate.

Contrari alle dimissioni Alessi, Tamburo e Caponnetto. Astenuto Trupia.

Dunque, in sintesi, la decisione è stata determinata dal “peso” dell’azionista di maggioranza che comunque da Novembre ha deciso di allontanarsi dalla gestione societaria.

Alessi, durante l’assemblea, ha sottolineato l’ottimo lavoro svolta dallo stesso Tirri e le complicazioni che potrebbero derivare privandosi di una figura importante nell’ambito societario e sportivo.
A seguito di questa decisione, nella prima settimana di Marzo i soci saranno chiamati ad eleggere un nuovo Consiglio di Amministrazione.

Nel frattempo, proseguono le trattative con un gruppo imprenditoriale interessato a investire nella società da cui a giorni si avrà una risposta.
L’Assemblea, preso atto positivamente della notizia, ha dato mandato al socio proponente di concludere la trattativa in corso nel più breve tempo possibile. La maggioranza dei soci, si sono resi disponibili, in caso di definizione positiva della trattativa, a garantire le somme rimanenti necessarie al fine una dignitosa fine del campionato in corso.