Wheel Chair Hockey, Leoni Sicana “epici”: Thunder Roma battuti 4-3

0
17 views

Partita epica doveva essere e partita epica è stata, quella andata in scena ieri al Pala Roccazzella di Sciacca fra Leoni Sicani e Thunder Roma. All’esordio stagionale nel campionato nazionale di hockey su carrozzina di Serie A1, i Leoni non hanno deluso le aspettative trionfando per 4 a 3 sulla formazione capitolina dopo un match a dir poco rocambolesco.

La gara, iniziata con un minuto di silenzio in ricordo di Giuseppe Massimino, è stata influenzata dall’assenza di Bortoluzzi per i Thunder e dall’infortunio di Kikka Nicolosi per i Leoni durante l’incontro, da qui è nata la sfida a distanza tra Malcotti e Garofalo, autori di due triplette a testa e veri mattatori di giornata. Sotto di 3 reti per più di metà gara, grazie ad un’intuizione tattica di mister Sanfilippo, la formazione giallo verde ribalta il match con 4 gol a raffica tra il terzo e il quarto tempo, in mezzo la marcatura di Caruana su assist dell’indiavolato Garofalo. Nel finale gli interventi miracolosi di Massimino hanno regalato tre punti inaspettati contro i quattro volte campioni d’Italia, che per il quarto anno consecutivo devono arrendersi al tabù Sciacca.

Vittoria preziosissima per una squadra ancora alla ricerca del proprio vero potenziale, inserita quest’anno in un girone talmente equilibrato che risulta impossibile fare pronostici. Non c’è il tempo per festeggiare, sabato i Leoni partiranno per la trasferta laziale, dove tra domenica e lunedì affronteranno Vitersport Viterbo e il ritorno in casa dei Thunder. Al ritorno si potranno conoscere meglio le reali ambizioni di una squadra destinata a stupire.
I Leoni Sicani ringraziano tutto il pubblico presente e l’azienda Xaccaingross di Guarino Benedetto per aver fornito gratuitamente l’acqua durante la gara.