BEACH SOCCER: a Firenze si alza il sipario sul Campionato

0
3 views

La Serie AON il campionato di Beach Soccer FIGC-Lega Nazionale Dilettanti che prende il nome dal main partner e title sponsor Aon, prende il via con la prima tappa del girone A che andrà in scena dal 14 al 16 giugno nella suggestiva cornice di Piazza Santa Croce a Firenze. La manifestazione ufficiale della FIGC-LND, presentata quest’oggi a Firenze nella Sala Macconi di Palazzo Vecchio dal Vice Presidente USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana) e membro del Direttivo di Aips Europa (Associazione Internazionale dei giornalisti sportivi) Gianfranco Coppola, punta a diventare un appuntamento fisso dell’estate fiorentina. Il campo da gioco sarà quello che da decenni ospita il Calcio Storico Fiorentino, all’ombra di una delle chiese più belle d’Italia. Special guest, madrina d’eccezione dell’evento, la bella Miss Italia 2016 Rachele Risaliti.

Firenze è una location che rappresenta al meglio l’impegno della FIGC che è stata la prima Federazione calcistica nel mondo, attraverso la Lega Nazionale Dilettanti, a istituire una Squadra Nazionale nel 2004, un anno prima dell’avvio della Coppa del Mondo FIFA. Dal 2003 ha strutturato un Dipartimento Beach Soccer per promuovere un campionato nazionale affiancato poi dal femminile e da quello su base regionale.

Sono intervenuti alla conferenza il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia, L’Assessore allo Sport di Firenze Andrea Vannucci, il Presidente esecutivo Aon SpA Federico Casini e il Vice Presidente Vicario della Beach Soccer World Wide Gabino Renales.

In prima fila Il Responsabile Organizzativo del Club Italia FIGC Giorgio Bottaro, il Presidente del Comitato LND Toscana Paolo Mangini e il Segretario Generale della LND Massimo Ciaccolini.

Una delegazione dei club di beach soccer del Pisa, del Viareggio e dell’Happy Car Sambenedettese (presente anche il Livorno) ha regalato le maglie alle autorità presenti. Il nazionale lusitano Madjer, giocatore attualmente in forza al Pisa, ha ricevuto a sorpresa un premio per i suoi 20 anni di attività in questa disciplina. Il Presidente Cosimo Sibilia ha firmato simbolicamente il pallone Macron ricevuto da Samuel Gasperoni per suggellare la partnership tra l’azienda e il beach soccer LND.

Riguardo l’iniziativa della “Ricetta del Campione” che accompagnerà tutto il campionato di beach soccer per sensibilizzare l’opinione pubblica circa la sana alimentazione, erano presenti: Pietro Ciccotti di Excellence, Antonio Putignano di Gas e Antonio Petrucci dell’Associazione Cuochi fiorentini. La Regione Sicilia sarà partner attivo per la fornitura dei prodotti.

Vannucci ha espresso tutto il suo apprezzamento per l’evento:” E’ una bella sfida che abbiamo lanciato tutti insieme, la città, la FIGC e la Lega Nazionale Dilettanti. Volevamo il beach soccer nel cuore della città e ci siamo riusciti. E’ un evento fuori dall’ordinario che arricchisce la comunità”.

Dello stesso tenore le parole di Cosimo Sibilia: “E’ emozionante vedere questo sport in una cornice così suggestiva come di Piazza Santa Croce. Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato per la buona riuscita dell’evento. Con il beach soccer il calcio LND copre tutto l’anno intrattenendo gli appassionati anche d’estate. In questi tredici anni la disciplina ha fatto passi da gigante ed ha ancora ampi margini di crescita”.

Federico Casini,  Presidente Esecutivo e Direttore Generale Aon Spa ha così commentato; “Per noi è un onore essere sponsor di un evento che ha per protagonista uno sport che si sta affermando sempre di più anche nel panorama nazionale, e che sta richiamando sempre più appassionati. Lo sport ha una grande responsabilità verso la società del nostro tempo, soprattutto verso i giovani. L’impegno, il sacrificio e la costanza sono fondamentali per raggiungere una meta, nello sport come nelle organizzazioni e crediamo che la sana competizione, il merito e la valorizzazione dei talenti meritino tutto il nostro sostegno”.

Rachele Risaliti ha chiuso la serie d’interventi: “Grazie alla FIGC e alla Lega Nazionale Dilettanti per avermi voluto qui a ‘dare il calcio di inizio’ a una manifestazione che mette insieme sport e divertimento. Un appuntamento dedicato a una disciplina, quella del beach soccer, che vanta numeri importanti in termini di partecipazione, essendo praticata in oltre 130 Paesi da uomini, donne e bambini. Oggi per me è un’occasione per ricordare, da sportiva (e appassionata di ginnastica ritmica), i valori che si imparano sul campo, come lo spirito di squadra, il fair play, la fratellanza, l’uguaglianza e l’integrazione. Lo sport è questo, innanzitutto. Da donna e sportiva, desidero esprimere la mia solidarietà a Darya Safai, attivista e tifosa iraniana, che a Pesaro, durante una recente partita di pallavolo tra Iran e Italia, è stata ingiustamente allontanata con forza dagli spalti, solo per aver esibito uno striscione con un messaggio in cui chiedeva al suo Paese di concedere alle donne l’accesso agli stadi. Un fatto che mi ha colpito in particolare proprio perché quel gesto ingiustificabile è stato compiuto in un luogo che, al contrario, dovrebbe essere un tempio sacro di valori quali il rispetto, l’inclusione e la parità. Alla luce di tutto ciò, sono a maggior ragione onorata di essere stata scelta come madrina del campionato di beach soccer che sta per partire. So che la Federazione sta facendo molto per le donne, come nuove protagoniste di uno sport che per tradizione ha da sempre una vocazione maschile”.

Il catering è stato fornito da “I peccati di Giove”.

SOSTENIBILITA’ E SVILUPPO DELLA DISCIPLINA Prosegue quindi il percorso effettuato dalla Lega Nazionale Dilettanti nello sviluppo del beach soccer. L’Italia è all’avanguardia nel coinvolgimento dei giovani grazie ai tanti tornei juniores organizzati a corollario delle tappe di Serie A ed all’attività di club come Catania, Viareggio, Terracina, Napoli, Pisa, Livorno e Samb che hanno allestito delle Academies di prim’ordine. Anche nel femminile la LND primeggia nel mondo grazie alle sei edizioni del campionato già in archivio.  Apprezzabili i progressi compiuti dal circuito ufficiale del beach soccer italiano nell’ambito della sostenibilità utilizzando questo sport come veicolo privilegiato per la diffusione di una consapevolezza ambientale che pone sempre più l’attenzione ad un equo utilizzo delle risorse. In tal senso fa scuola l’innovativo progetto SABBIA (Smart Arena Beach Best Innovation Available) messo a punto nel 2013. Il passo compiuto dal beach soccer italiano in termini di impiantistica è di quelli che lasciano il segno. La sostenibilità e l’innovazionetrovano finalmente una sintesi perfetta nella realizzazione di piattaforme intelligenti per la gestione ottimizzata di energia e servizi nelle Beach Arene sulla spiaggia.

BEACH SOCCER TUTTO L’ANNO – L’Italia e la Lega Nazionale Dilettanti in primis hanno mostrato un modo nuovo di vivere gli sport da spiaggia, ridisegnando in termini positivi la nozione di impatto ambientale. Le nuove regole di gioco introdotte da poco hanno reso la disciplina ancora più spettacolare e veloce, più appetibile per i media. Lo sviluppo nelle strutture indoor sta consentendo alla disciplina di evadere dal recinto prettamente estivo. Il beach soccer è una disciplina che assomiglia sempre più ad un aereo lanciato a gran velocità sulla pista pronto a decollare definitivamente.

LA TAPPA DI FIRENZE – Dal 14 al 15 maggio il pubblico potrà godersi quattro gare al giorno dalle 14.00 alle 19.30, una combinazione perfetta di calcio, festa, scenari suggestivi e gesti atletici. Le caratteristiche del beach soccer sono state pensate per soddisfare il pubblico che può gustarsi lo spettacolo a poca distanza dai protagonisti. Un campo dalle dimensioni contenute e le sostituzioni illimitate su un fondo imprevedibile come la sabbia divertono il pubblico e gli stessi giocatori. Il Beach Soccer miscela gol e acrobazie stilistiche con la musica e un’atmosfera frizzante, ecco perché è lo sport più popolare sulla sabbia.

AON ha sviluppato al suo interno una specialty dedicata anche al mondo dello sport che si occupa della copertura dei rischi delle diverse discipline e offre servizi di consulenza a supporto di Società, Federazioni, atleti, Leghe e Associazioni.

PARTNERSHIP LND – MACRON

Macron, azienda leader europeo nella produzione di sportswear, fa il suo ingresso come fornitore ufficiale del palloneserie A 2017 che sarà utilizzato durante tutti gli incontri.

Una partnership importante quella tra l’azienda bolognese e il Dipartimento Beach Soccer della Lega Nazionale Dilettanti, a conferma della grande attenzione che Macron rivolge ad ogni realtà calcistica, mettendo in campo professionalità, qualità e tecnicità dei propri prodotti.

Seamus, pallone ufficiale della serie A di Beach Soccer, è un prodotto che segue la realizzazione classica, sia per la lavorazione fatta a mano, sia per la forma dei pannelli. Seamus è inoltre arricchito da una membrana interna superficiale che conferisce un effetto 3D alla sua superficie aumentandone i giochi di colore con i suoi riflessi fluorescenti e metallici.

Macron si afferma sempre di più tra i major player nel mondo delle sponsorizzazioni tecniche. Per Macron lo sport è sinonimo di fatica, sudore e forza di volontà. “Work hard. Play harder.” per l’azienda non rappresenta solo un pay-off, ma una vera e propria filosofia che ispira le attività al fianco delle squadre, degli atleti e delle atlete con cui collabora, progettando per loro prodotti tecnici di alta qualità.

 

LA RICETTA DEL CAMPIONE – Attrazione extracalcistica di questa stagione di beach soccer è “La Ricetta del Campione”, un format ideato e curato dalla società T-Event. In ogni tappa gli chef stellati prepareranno ricette ad hoc secondo i dettami della migliore cucina al servizio dello sport. Testimonial d’eccezione l’ex campione Mondiale e olimpico di pugilato Patrizio Oliva:” Un’iniziativa nobile al servizio non solo dello sport agonistico ma anche della gente comune per incentivare la consapevolezza della sana alimentazione. Puntiamo a valorizzare i prodotti del territorio per migliorare la vita delle persone. Per spiegare in poche parole l’obiettivo della “Ricetta del Campione” mi piace ricordare le parole di Socrate:” Chi si prende cura del corpo, si cura di ciò che gli è proprio”.

 

LA SERIE AON – La tappa di Firenze è il primo passo del cammino che porterà all’assegnazione del titolo di campione d’Italia, un percorso composto da tre tappe, una per ciascun girone e quella unica per la fase regolare che coinvolge entrambi i raggruppamenti.  Le prime quattro classificate di ciascun girone si qualificano alla fase finale che si svolgerà a San Benedetto del Tronto dal 3 al 6 agosto con apertura dedicata alla finale di Supercoppa.

DIMENSIONE MONDIALE La crescita esponenziale di questa disciplina sportiva ha fatto diventare il beach soccer un grande driver mediatico e pubblicitario in poco tempo. Ad oggi il Beach Soccer è uno sport che coinvolge 131 Federazioni Nazionali Associate ed è stato ospitato da più di 35 paesi nel Mondo.

Lo sport più popolare d’estate è seguito complessivamente da più di 250 milioni di persone sparse nel mondo. Una media di nove gol a partita e un tiro in porta ogni 30’’ sono i punti di forza del Beach Soccer. Spirito di squadra, Fair Play e agonismo sono i valori su cui poggia la filosofia dal Beach Soccer Lega Nazionale Dilettanti per promuovere questo sport in tutta l’Italia. Ed è solo il punto di partenza per una disciplina sportiva che viene praticata in oltre 130 paesi da uomini, donne e bambini.

 

BEACH SOCCER DRIVER MEDIATICO – Nessuno sport come il beach soccer è così corteggiato dal marketing o preferito dai media per la sua semplicità e immediatezza. Tutti aspetti che rendono il calcio sulla spiaggia fonte di opportunità commerciali per le aziende e i media. Le Federazioni, i mezzi d’informazione, i fan e gli atleti sono stati letteralmente rapiti dall’estetica, la potenza e l’energia del beach soccer. Gli eventi collaterali come i party, il coinvolgimento di celebrità e professionisti di altri sport insieme all’accresciuta attenzione di un pubblico non solo di settore sono i segnali inequivocabili che l’importanza del Beach Soccer è destinata a crescere sempre più velocemente.

 

I PARTNER COMMERCIALI DEL BEACH SOCCER LND

Cresce la visibilità delle squadre e di tutto il circuito, si ampliano i piani di attività e le strategie per valorizzare al massimo le partnership commerciali. Nel solco di questa implementazione s’innesta la scelta di affidarsi al primo gruppo in Italia e nel mondo nella consulenza dei rischi e delle risorse umane, nell’intermediazione assicurativa e riassicurativa, si tratta di AON, Main Partner e Title Sponsor di tutte le competizioni del beach soccer LND. Altra grande novità di questa stagione è l’acquisizione dei Naming Rights di tutte le arene da parte di salumi Beretta, un partner pronto ad offrire prodotti che uniscono qualità e tradizione per gli sportivi e il pubblico presente in tappa. Avveniristiche le soluzioni trovate per i palloni da gara, Macron ha progettato dei prodotti professionali specifici per la disciplina sportiva più praticata d’estate. Il Beach Soccer come la Lega Nazionale Dilettanti vestirà HS Football. L’azienda italiana specializzata in abbigliamento per il calcio da quest’anno è partner tecnico di tutto l’universo LND. Solido e sinonimo di garanzia l’accordo con il gruppo Italtelo, storico fornitore della Lega Nazionale Dilettanti, che svolge la funzione di allestitore ufficiale della Beach Arena e della VIP Lounge. Quest’ultima è gestita dall’azienda T-Event che cura l’ospitalità con grande attenzione per le degustazioni enogastronomiche con prodotti di eccellenza legati ai territori che ospitano le tappe in tutta Italia grazie ai prodotti forniti da Excellence, una Food Connection Company capace di esaltare il patrimonio enogastronomico italiano. In questo contesto s’inserisce l’iniziativa che T-Event svilupperà per tutto il tour del beach soccer dal nome eloquente “La ricetta del campione”. In ogni tappa gli chef stellati prepareranno ricette ad hoc secondo i dettami della migliore cucina al servizio dello sport. Particolare attenzione per le pietanze senza glutine per sensibilizzare le persone riguardo la celiachia. Vitasnella è l’acqua ufficiale, nasce dalla fonte Vitas, contiene un importante mix di minerali disciolti che agiscono nell’organismo in modo sinergico nell’ottimizzazione della produzione di energia e per tamponare l’acidità del lattato prodotto dai muscoli durante l’attività fisica. Chi si reca alla beach Arena può divertirsi grazie all’accoglienza dello stand allestito da uno dei brand più amati dagli italiani, Mondo Convenienza. L’azienda italiana specializzata nella grande distribuzione organizzata di mobili e complementi d’arredo intrattiene il pubblico con la distribuzione di gadget dentro e fuori lo stadio. I più fortunati possono tornare a casa con un omaggio di pregio fornito da Talarico, un brand esclusivo conosciuto in tutto il mondo per la sua qualità, un’eccellenza sartoriale italiana sinonimo di esclusività.

Il circuito ufficiale del beach soccer italiano è sempre in prima linea nell’ambito della sostenibilità utilizzando questo sport come veicolo privilegiato per la diffusione di una consapevolezza ambientale che pone sempre più l’attenzione ad un equo sfruttamento delle risorse. In questo contesto s’inserisce la partnership con Emotion che ad ogni tappa fornisce autoveicoli elettrici grazie alla tecnologia di Unicoenergie per ridurre al minimo l’impatto ambientale dei protagonisti del campionato di beach soccer.

 

COME SEGUIRE IL CAMPIONATO

Anno nuovo visibilità nuova per il beach soccer che per la prima volta nella sua storia sbarca su repubblica.it ecorrieredellosport.it. 32 partite della Serie A, i Quarti, le semifinali e la finale della Coppa Italia saranno tramesse in diretta sui due portali web d’informazione che insieme contano più di 4.500.000 utenti unici al giorno!

I mezzi di comunicazione del Torneo punteranno sull’interazione, la condivisione e la partecipazione. Il web e i social network offriranno ai partecipanti e a tutti gli appassionati la possibilità di usufruire, in tempo reale e senza alcun vincolo, dei contenuti che più interessano. Chi seguirà il torneo potrà connettersi, informarsi e socializzare in modo semplice ed efficace.

Anno dopo anno il Beach Soccer si conferma sport mediatico per eccellenza. I new media in particolare stanno letteralmente trascinando una disciplina seguita soprattutto dalla Millenial Generation.

Sulla pagina Facebook ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti (Facebook.com/LegaDilettanti) saranno trasmesse in diretta streaming 39 partite della Serie A. Per la Coppa Italia saranno trasmesse in diretta streaming i Quarti, le Semifinali e la Finale. Gli appassionati potranno commentare in diretta le gare, rivederle in modalità on demand compresi gli highlights. Sempre sulla pagina Facebook saranno aperti dei contest per coinvolgere gli appassionati che potranno inviare direttamente alla pagina foto e video da condividere con gli altri. Un’iniziativa che amplierà il pubblico del beach soccer, basti pensare che la pagina Facebook della LND ha abbattuto il muro dei 360.000 like e che tutte le dirette streaming ed i post riguardanti la scorsa stagione hanno raggiunto 6.834.000 persone con 85.911 interazioni (commenti + condivisioni + reazioni).

Le clip più divertenti e le foto più suggestive saranno pubblicate sull’app ufficiale instagram.com/legadilettanti. Su Twitter i followers, digitando l’hashtag ufficiale della manifestazione #CoppaItaliaBeachSoccer, potranno seguire l’evento in tempo reale. Sul sito web ufficiale beachsoccer.lnd.it spazio agli approfondimenti, news, commenti della giornata, risultati, marcatori delle partite e le classifiche aggiornate. In homepage saranno trasmesse le dirette streaming delle gare prescelte per la giornata. Sempre sul sito ufficiale sarà disponibile il palinsesto quotidiano di tutte le partite televisive.

Confermato l’accordo con radio Kiss Kiss, un brand che accompagna il Beach Soccer LND da nove stagioni. Anche quest’anno l’emittente radiofonica garantirà collegamenti dalle località che ospiteranno le tappe e inonderà la radio con centinaia di spot durante tutta la stagione.  Dalla radio alla carta stampata il beach soccer ufficiale continua ad avere spazi importanti sulle testate nazionali grazie ad un accordo ormai ultra decennale con Corriere dello Sport e Tuttosport che dedicheranno quasi venti mezze pagine d’informazione e di pubblicità. Il patrocinio assicurato dall’Unione Stampa Sportiva Italiana (USSI) contribuirà a diffondere il beach soccer sui media autorevoli con il contributo di alcune delle firme più importanti del panorama giornalistico sportivo.

 

PROGRAMMA GARE

1^GIORNATA
Mercoledì 14 Giugno

Livorno-Viareggio h: 14:00
Brescia-Noname Nettuno h: 15:30
Lazio-Happy Car Sambenedettese h: 17:00
Pisa-Romagna h: 18:30
Riposa: Vastese

2^ GIORNATA
Giovedì 15 Giugno
Noname Nettuno-Vastese h: 14:00
Happy Car Sambenedettese-Livorno h: 15:30
Romagna-Lazio h: 17:00
Viareggio-Brescia h: 18:30
Riposa: Pisa

3^ GIORNATA
Venerdì 16 Giugno
Happy Car Sambenedettese-Vastese h: 14:00
Viareggio-Noname Nettuno h: 15:30
Romagna-Brescia h: 17:00
Pisa-Livorno h: 18:30
Riposa: Lazio

 

I GIRONI 2017

Girone A                                                                   Girone B

Brescia                                                                      Atletico Licata

Lazio                                                                          Barletta

Livorno                                                                       Canalicchio Ct

Noname Nettuno                                                          Catania

Pisa                                                                            Ecosistem Catanzaro

Romagna                                                                     Lamezia

Happy Car Sambenedettese                                          Napoli

Vastese                                                                      Sicilia

Viareggio                                                                   Terracina

 

IL CALENDARIO DELLA STAGIONE 2017

Sette eventi in location di sicuro successo. La formula vincente della Serie AON

COPPA ITALIA

8- 11 Giugno / Terracina (LT)

SERIE A

14 – 16 Giugno / Firenze – Girone A

30 giugno – 2 Luglio / Castellammare del Golfo – Girone B

14 – 16 Luglio / Viareggio (LU) – Girone A e B

21 – 23 Luglio / Catanzaro Lido – Girone B

28 – 30 Luglio / San Salvo (CH) – Girone A

3-6 Agosto / San Benedetto del Tronto (AP) – Supercoppa / Finali Scudetto